Musica e architettura per Meri

Scritto da Redazione on . Postato in Interviste

meri25

Cantante, vocalist, animatrice, conduttrice televisiva e perfino attrice, Meri Rinaldi, laureata in architettura, è un’artista poliedrica dalle grandi doti canore che riesce a spaziare dalla musica dance al jazz, dal pop alla musica d’autore. La sua intensa attività dal vivo tra concerti, convegni e feste private conta più di 4800 esibizioni live in varie province dell’Emilia Romagna, Toscana e Veneto. Solitoposto l’ha intervistata per voi.

Grazie Meri per aver accettato di farti intervistare da Solitoposto. Siamo curiosi: come ha fatto un architetto a diventare cantante? Come è nata la tua passione per la musica?
Bella domanda! La mia passione per la musica è nata molto prima di quella per l’architettura! Ho iniziato a cantare a 16 anni e quando poi mi son laureata avevo ormai una tale mole di lavoro “canoro” che… non ho mai iniziato la professione di architetto!

Dal punto di vista artistico non ti sei fatta mancare nulla: cantante, vocalist, conduttrice e anche attrice. A parte il canto, quali fra queste esperienze ti piace di più?
Senz’altro recitare è stata un’esperienza gratificante anche se sporadica. La conduzione televisiva mi ha divertita molto ed ho presentato varie manifestazioni in passato ma cantare rimane il mio mestiere e la mia passione.

Sempre riguardo alla tua laurea in architettura. Lo studio e la cultura ti sono stati utili oppure nella musica basta solo avere una bella voce e sapersi rapportare con il pubblico?
Conosco bravi cantanti che hanno un ottimo rapporto con il pubblico e che hanno la terza media. Io ho però preferito studiare, mi piaceva troppo apprendere cose nuove ogni giorno!

Quali sono i generi musicali che ami di più?
La musica mi piace tutta, dal jazz al buon pop, dal latin al rock, dal funky ai classici dell’R&B, dalla lounge alla disco down beat…

Tra le tante cover che hai cantato qual è quella che preferisci?
Che domanda difficile!! Forse “Bohemian Rhapsody” dei Queen, “Che cosa c’è” di G. Paoli, “E poi” di Giorgia… ma l’elenco potrebbe continuare ancora per molto!

Sai anche suonare qualche strumento musicale?
Sì, il campanaccio ed il cembalino, sono un metronomo :)… Sto studiando un po’ la chitarra, chi vivrà vedrà…

Hai mai scritto qualche canzone?
Sì, ho scritto un bel brano che mi ha dato soddisfazioni, si chiama “Dove si va”. Ho scritto poi vari testi e ne ho tuttora in cantiere.

Nel campo musicale qual è il tuo artista preferito?
Non seguo un cantante o gruppo in particolare, mi piace la bella musica in genere, che sia dei Toto, Janis Joplin, Pink Floyd od altri non ha importanza… Ho amato molto Sade, Joe Cocker e Stevie Wonder.

Quando sei sul palco come è il tuo rapporto con il pubblico?
E’ bellissimo, specialmente in alcuni locali. Ho compagnie che mi seguono quando sono nella loro zona e ritrovarli è sempre bello! Le mie non sono semplici esibizioni, prima di tutto mi piace entrare in sintonia con chi mi ascolta.

Come artista ti senti realizzata?
Beh, il concetto di “realizzazione” è arduo! Certamente la Pausini si sente più realizzata di me 🙂
Diciamo che ho fatto ciò che volevo, ho vissuto questo mestiere con passione e non per cercare di diventare famosa. Quindi… sì, posso ritenermi realizzata.

Nella scena musicale italiana qual è, secondo te, il cantante o la cantante più sopravvalutato?
Preferisco eludere la domanda, non si sa mai scateni le ire di qualche fans vendicativo…

Nel tuo mestiere quanto conta l’aspetto fisico?
Sicuramente una persona curata è sempre apprezzata ma per fortuna le misure richieste non sono obbligatoriamente quelle delle modelle altrimenti saremmo spacciate! Basta essere “gradevoli”…

Cosa ne pensi del mondo discografico italiano?
Non lo conosco…

A tuo parere, tralasciando la grande visibilità che danno, dal punto vista artistico e formativo sono utili i reality musicali tipo “X-Factor”?
Sì, artisticamente sono una grande opportunità, poi il successo o meno del cantante dipenderà da tanti fattori, autori, scelte discografiche… Comunque se questi format ci fossero stati anche quando io ero adolescente, avrei senz’altro partecipato ai provini! Farlo ora non avrebbe senso, in Italia guardano molto all’età.

Hai mai fatto provini o inviato demo a case discografiche importanti?
No, quando era forse il momento di farlo ero troppo impegnata tra l’università e le serate live del fine settimana. Diciamo che sono una persona pratica…

Una domanda spinosa: saresti disposta a scendere a compromessi per la tua carriera?
Non l’ho mai fatto da ragazza, non avrebbe senso farlo ora!

Nella vita privata hai mai fatto rinunce per la musica?
Sempre! Specialmente se pensi che da 24 anni canto ogni fine settimana in posti sempre diversi e con orari improbabili… E’ faticoso mantenere o crearsi una compagnia di amici affiatati ed abitudinari. Di vacanze poi non ne parliamo… quando posso io non possono gli altri e viceversa!

Una domanda di rito: progetti per il futuro?
Ho un’estate già programmata, tempo permettendo canterò quasi ogni sera! Un progetto concreto? Mah, forse un mutuo ed una casetta…

Come trascorri il tuo tempo libero? Hai qualche hobby particolare?
Tempo libero? Cos’è?

C’è qualche aneddoto divertente o curioso che ti è capitato durante un concerto?
Sì, ne ho numerosi! Te ne racconto uno: stavamo eseguendo il brano “L’emozione non ha voce” di A. Celentano quando circa a metà canzone arriva un signore e ci chiede: “Scusi signorina, mi può fare – io non so parlar d’amore- ? La sua compagna occasionale con la quale stava ballando aveva espresso questo desiderio qualche minuto prima e lui per fare bella figura è venuto a richiederla… In un’altra occasione mi hanno richiesto la canzone “Atlantic” (My Heart will Go on di Celin Dion), il “Sombrero (Bandolero Stanco di Vecchioni…) e via così!

Sempre riguardo al pubblico: qual è il complimento e la critica che ti hanno rivolto e che hai maggiormente apprezzato?
Basterebbe copiare qui i messaggi che mi arrivano su Facebook ma non voglio peccare di presunzione! Diciamo che ho continue gratificazioni e questo mi da tanta energia per continuare!

Trackback dal tuo sito.

Lascia il tuo commento


Sei un'aspirante modella? Pubblica gratis il tuo book fotografico!

Sei un cantante? Suoni in una band musicale? Pubblica gratis la tua scheda!

Sei un deejay? Vuoi farti conoscere? Pubblica gratis la tua scheda!

Sei un attore, un fotografo o un artista? Pubblica gratis la tua scheda!